Notte delle stelle cadenti, il 10 agosto arriva la super luna! pronti a esprimere un desiderio?

stelle cadenti

Nella notte di San Lorenzo tutti vanno a caccia di stelle cadenti con una lunga lista di desideri.

Quest’anno, per una singolare coincidenza, proprio domenica 10 agosto, cadrà la Superluna del 2014, la Luna Piena più vicina e più grande dell’anno che, con la sua luce straordinariamente intensa, potrebbe rubare la scena alle stelle, le cosiddette “lacrime di San Lorenzo”.

Le Perseidi sono uno sciame meteorico che la Terra va ad attraversare ad Agosto, con un picco tra le giornate del 10 e del 12 solitamente. Sono popolarmente e sono appunto note come “Lacrime di San Lorenzo“.

stelle cadenti 1

 

La cometa che ha dato origine a questo sciame è la Swift-Tuttle, il cui ultimo passaggio  è avvenuto nel 1992. La velocità con cui le meteore impattano l’atmosfera terrestre è pari a circa 59 km/s.

Le prime osservazioni dello sciame delle Perseidi furono fatte dai Cinesi nel 36 d.C.  Molti sono gli appassionati e già in queste notti sono osservabili le prime stelle cadenti, in attesa del picco dei prossimi giorni. Per l’osservazione è consigliabile posizionarsi in un luogo buio e con l’orizzonte libero.

Il Planetario di Roma festeggerà l’eccezionale evento lanciando “Moonclick! Fatti un selfie con la Superluna”, un concorso fotografico in cui tutti potranno immortalarsi con la luna piena.
Per partecipare al concorso basterà scattare, nella notte del 10 agosto, da qualsiasi località e senza limiti alla propria creatività un selfie che riveli la presenza della Superluna. Ognuno potrà interpretate secondo il proprio gusto il tema del selfie, anche nel significato più artistico di autoritratto, con qualunque attrezzatura disponibile, dal telefonino alla fotocamera.
Le tre immagini migliori verranno premiate secondo un criterio di originalità estetica e compositiva, qualità tecnica e con un’attenzione particolare alla relazione che il selfie stabilirà tra le figure umane e la Luna.

La giuria sarà composta dai quattro astronomi del Planetario (Gabriele Catanzaro, Giangiacomo Gandolfi, Stefano Giovanardi e Gianluca Masi).

In palio per i tre vincitori una serata esclusiva di osservazione della Luna al telescopio con gli astronomi del Planetario (primo classificato), quattro ingressi omaggio agli eventi del planetario (secondo classificato) e un astrolabio (terzo classificato).
Le immagini devono essere inviate all’indirizzo info@planetarioroma.it  entro e non oltre il 31 agosto 2014. Ogni autore potrà inviare al massimo due immagini, in formato .jpg (massimo 1Mb), indicando nome, cognome e indirizzo e-mail.
Le immagini potranno essere a colori o in bianco e nero, ma dovranno essere originali.
Sono ammessi ritocchi e post-produzioni purché sia mantenuto il contesto del selfie.
L’organizzazione si riserva di contattare i partecipanti via mail per chiedere precisazioni sull’autenticità delle foto.
Tutte le immagini pervenute saranno visionate e utilizzate soltanto per la selezione delle foto vincitrici.

I tre vincitori verranno informati via email dallo staff del Planetario, e dovranno rilasciare una liberatoria firmata (per se stessi e per eventuali altre persone ritratte nelle foto), per acconsentire all’utilizzo dell’immagine.
Le tre immagini premiate verranno pubblicate sulla newsletter, sulla pagina facebook, su twitter e sul sito del Planetario.
Tutte le informazioni sono disponibili su www.planetarioroma.it  o allo 060608.
La premiazione avrà luogo il 14 settembre a Technotown, nel corso della serata finale di Astrosummer 2014. Verranno mostrate le immagini vincitrici e una selezione dei migliori selfie partecipanti.

Lascia un commento

*

Privacy Policy