Poker al femminile: la classifica delle giocatrici più talentuose di sempre

Poker al femminile: la classifica delle giocatrici più talentuose di semprePer tutti gli amanti del poker, è interessante sapere chi siano i giocatori più forti nell’ambito del poker internazionale. Sicuramente, l’ambiente del poker mondiale è composto da tanti nomi di campioni ben noti, come Phil Ivey ad esempio, un giocatore professionista che vanta la bellezza di 23 milioni di dollari vinti, o Tom Dwan, che a soli 30 anni ha già totalizzato più di 2 milioni di dollari provenienti dalle sue vincite.

Chiaramente si tratta di fuoriclasse talentuosi, dotati di abilità e tratti caratteriali molto utili per vincere a poker, giacché, al contrario di ciò che molti pensano, per vincere a poker non serve avere la fortuna dalla propria parte, bensì occorre possedere delle utili qualità come il sangue freddo, la capacità di mantenere la mente lucida, delle buone doti mistificatrici, logica e scaltrezza.
Queste abilità si riscontrano nei grandi giocatori, ma anche nelle giocatrici di poker, poiché oggi, nell’era della parità sessuale, le donne hanno raggiunto una preparazione tecnica tale da renderle delle temibili avversarie. Quali sono le donne che hanno contribuito a scrivere la storia del poker?
Come gli uomini, anche le donne hanno fatto e fanno tutt’oggi parte dell’ambiente del poker mondiale e competono alla pari degli uomini grazie agli alti livelli tecnici raggiunti.
In questo articoli vi presentiamo alcune tra le migliori giocatrici di poker del mondo, il cui talento viene misurato in base al montepremi relativo alle vincite ottenute durante la carriera.

Donne e poker: scopri chi sono le più forti

Nella mente della maggior parte degli uomini, la presenza di una donna al tavolo di gioco significa vittoria certa. Spesso sottovalutate, le giocatrici di poker sanno perfettamente cosa passa nella testa dei giocatori ed usano le armi in loro possesso per distrarre gli avversari e portarsi a casa la vincita.
Ma le giocatrici di poker sono abili almeno tanto quanto i giocatori, con il vantaggio di possedere delle armi naturali utili per indurre in errore gli avversari.
Nell’ambiente del poker internazionale, Vanessa Selbst è certamente la prima della lista. La plurilaureata giocatrice di poker è originaria degli Stati Uniti e vanta la conquista di 3 braccialetti e 2 final table nelle WSOP (World Series Of Poker). La giovane newyorchese ha inoltre vinto 2 North American Poker Tour ed un Partouche Poker Tour, ottenendo dalle vincite circa 10 milioni di dollari.

Un’altra stella del poker internazionale è la statunitense Kathy Liebert, conosciuta nell’ambiente come “poker kat”. Tra i suoi migliori risultati figurano un braccialetto WSOP e un final table nella stessa competizione, per un totale di più di 6 milioni di dollari.
Al terzo posto della “Women’s All Time Money List” troviamo Annie Duke, una giocatrice americana, classe 1965, che si è aggiudicata circa 4 milioni di dollari nei soli tornei live di poker. Nel suo palmares figura anche un braccialetto WSOP vinto nell’edizione del 2004.

Vanessa Rousso è un’altra campionessa americana con cittadinanza francese. In passato, la Rousso è stata sposata con il noto giocatore di poker Chad Brown e oggi da sfoggio della tecnica acquisita ai tavoli da gioco, imponendo la sua personalità. Giunta al final table nelle WPT Championship del 2006, Vanessa diviene nello stesso anno la giocatrice più giovane ad aver mai partecipato ad un tavolo finale di un evento delle WSOP. Nel suo palmares figurano un primo posto nell’EPT di Montecarlo High Roller e ben 13 piazzamenti a premi alle WSOP. Il montepremi relativo alle sue vincite supera oggi i 2 milioni di dollari. Tra i suoi migliori risultati ricordiamo un secondo posto al main event del World Championship of Online Poker.

È proprio online che il poker sta spopolando, ottenendo dei grandissimi consensi da parte di un pubblico sempre più interessato alla modalità online. Il successo del poker virtuale è dovuto principalmente alle grandi innovazioni che consentono agli utenti di giocare in tutta sicurezza grazie alle guide informative che spiegano nei dettagli come iscriversi ad un torneo di poker online e i relativi regolamenti, messi a disposizione dai bookmaker più seri e professionali.
Sebbene si tratti ancora di una minoranza, anche in Italia esiste un discreto numero di giocatrici di poker, alcune delle quali hanno ottenuto dei riconoscimenti a livelli internazionali.

Carla Solinas, ad esempio, è considerata una delle giocatrici italiane di poker più forti con due bandierine WSOP ed un secondo posto all’IPT di Nuova Gorica.
Ma i talenti femminili italiani non finiscono qui: la giocatrice romana Francesca Pacini ha fatto del poker una vera e propria professione. La sua carriera è iniziata come croupier junior all’interno dei casinò, dove ha sviluppato una passione particolare per il poker. Francesca s è subito distinta per le sue abilità al tavolo da gioco e vanta una serie di piazzamenti eccellenti agli eventi di poker di Malta, Las Vegas, Sanremo e Saint Vincent.

Lascia un commento

*

Privacy Policy