Capelli, arriva il parrucchiere self service

Potrebbe sottrarre clienti ai saloni gestiti da cinesi, che hanno prezzi imbattibili, il nuovo servizio di parrucchiere self service. Leggi di cosa si tratta su Pinkroma.it

parrucchiere self service

Potrebbe sottrarre clienti ai saloni gestiti da cinesi, che hanno prezzi imbattibili, il nuovo servizio di ‘parrucchiere self service che, nato in Spagna, sbarca anche in Italia, in primis a Milano, dove apriranno presto una cinquantina di negozi.

Nato per far fronte alla crisi economica, che spinge l’80% delle donne a farsi la tinta a casa, il Salone Self Service mira a unire i vantaggi economici a quelli pratici di farsi applicare il colore dal parrucchiere con shampoo, maschera e piega self service a un prezzo totale di 14 euro e 95.

In pratica, nella zona del negozio dedicata al Salone Self Service sono esposti i prodotti professionali, selezionati dai parrucchieri. Il cliente può scegliere indipendentemente il prodotto (il kit che comprende colore più shampoo e maschera viene 7euro e 95) di cui ha bisogno, oppure chiedere consiglio al parrucchiere.

Una volta selezionati i prodotti, questi vengono applicati dal parrucchiere (al costo di 5 euro), che procede poi a shampoo (1 euro), lavaggio e maschera (1 euro).

Alla cliente, fornita di spazzole, phon, piastra e quanto altro, non resta che farsi la piega.

Pronte per il parrucchiere Self Service?

 

Comments

  1. sono curiosa di sapere come viene messo il tutto ai fini fiscali. con la finanza non si scherza. ( penso che una cosa del genere sia abusiva come del resto metà negozi di cinesi).

Lascia un commento

*

Privacy Policy