Questo sito contribuisce alla audience di

Capelli, S.O.S. ricci

Siete alle prese con capelli crespi, ribelli, che non stanno in ordine? Desiderate avere dei ricci perfetti senza l’aiuto del parrucchiere? Dalla rete qualche consiglio per avere la testa sempre in ordine!

capelli ricci, come curarli e renderli meno ribelli
capelli ricci, come curarli e renderli meno ribelli

 

Ogni riccio è un capriccio” citava un vecchio  detto!

 

Sembra proprio che il capello riccio sia un pò la croce e la delizia di ogni donna.

 

Se avete un capello mosso la rete vi aiuta  a gestirlo, per non ricorrere sempre al parrucchiere!

Per  sfoggiare capelli voluminosi e ricci scolpiti, prima di tutto il lavaggio va fatto con prodotti specifici.

 

Lo shampoo va sempre diluito con acqua, per non appesantire e rendere opaco il capello.

 

Il balsamo invece idrata e rende i capelli più docili al pettine ma va preferibilmente applicato sulle punte.

 

Dopo averli risciacquati abbondantemente tamponate i capelli senza strofinarli troppo.

 

Distribuite almeno due noci di spuma per modellare su tutta la lunghezza dei capelli ed asciugate.

 

Il diffusore è lo strumento migliore per asciugare i capelli mossi purché lo si usi nel modo giusto: capelli a testa in giù e  diffusore ad una velocità media cercando di toccare il minimo indispensabile le punte per evitare una capigliatura sfibrata.

 

Radici e lunghezze, invece, possono essere maneggiate con minore cautela.

 

Spruzzate infine un po’di lacca per mantenere la piega o gel leggeri a seconda dell’effetto che intendete realizzare.

 

Se siete lo stesso in crisi date un’occhiata al sito dedicato proprio a chi ha i capelli ricci

 

Troverete idee e consigli non solo su come asciugarli ma anche quali tagli adottare, acconciature ed altro ancora.
Se invece volete imparare a gestire i vostri capelli da sole il video da noi scelto vi mostrerà passo dopo passo come fare!

 

Articolo scritto da Redazione