Perché compaiono le macchie sul corpo?

135

 

Quando si parla di inestetismi fastidiosi, è impossibile non chiamare in causa le macchie della pelle. Come mai compaiono? Nelle prossime righe, cercheremo di rispondere assieme a questa domanda molto frequente.

Tipologie di macchie della pelle

Per affrontare un problema al meglio è necessario conoscerlo. Per quel che concerne le macchie della pelle, si parte ricordando che possono ne esistono due tipologie. Si può parlare di macchie della pelle dovute all’età, manifestazioni cutanee che, generalmente, fanno la loro comparsa attorno ai 40 anni e riguardano più o meno tutto il corpo.

Da non dimenticare sono pure le macchie cutanee che compaiono anche attorno ai 20 anni. In questo caso, la zona più colpita è il viso. Il motivo è molto semplice e riguarda la maggiore esposizione alla luce.

Le macchie causate dall’invecchiamento sono note con il nome scientifico di cheratosi. Le seconde, invece, sono denominate melasmi. Quando le si nomina, è necessario ricordare il fatto che possono essere anche vaste.

Cause

Come abbiamo appena avuto modo di vedere, l’insorgenza delle macchie della pelle ha alla base diverse cause. Si parla del naturale trascorrere del tempo, ma non solo.

In chi è giovane, l’insorgenza di macchie solari tende infatti ad essere associata a un’eccessiva esposizione al sole. Tale abitudine è alla base di un’iperfunzione dei melanociti.

Quanto abbiamo appena detto ci consente di sottolineare che, in molti casi, per prevenire il problema delle macchie solari è sufficiente diminuire l’esposizione al sole.

Fondamentale è anche, nei momenti in cui non si può fare a meno di esporsi alla luce solare, utilizzare dei filtri adatti al proprio tipo di pelle.

Proseguendo con le cause che portano all’insorgenza di macchie cutanee, è impossibile non fare un riferimento agli squilibri ormonali. Tra le situazioni in cui si ha più frequentemente a che fare con questa eventualità è possibile citare la gravidanza, così come la menopausa. In tali frangenti, il melasma ha un colore che può essere marrone o grigio.

Essenziale è specificare che le macchie della pelle possono essere caratterizzate anche da altre colorazioni. Nel caso di macchie gialle è necessario applicare alcuni rimedi specifici come indicato qui.

Rimedi

Abbiamo appena fatto cenno ai rimedi che si possono adottare per sconfiggere le macchie della pelle, facendo presente che un criterio differenziante di cui tenere conto è la colorazione delle suddette manifestazioni cutanee.

Quando si parla di rimedi per le macchie cutanee è necessario rammentare la differenza tra cheratosi e melasma. Nel primo caso, si può procedere con l’applicazione di pomate farmacologiche.

Una volta archiviato questo step, si procede a illuminare la zona interessata, così da attivare il farmaco e da procedere in maniera selettiva alla distruzione delle cellule che provocano le manifestazioni cutanee. Chiaramente si tratta di percorsi che non si possono intraprendere autonomamente ma che necessitano di un supporto da parte di uno specialista.

Diverso è il caso del melasma. In tale situazione, gli esperti consigliano di agire scegliendo bene i prodotti cosmetici. Ciò significa, per esempio, cercare di orientarsi verso creme caratterizzate dalla presenza di sostanze in grado di aiutare la pelle a rigenerarsi.

Fondamentale è quindi leggere bene le etichette e, su consiglio del proprio dermatologo, valutare l’utilizzo di creme contraddistinte da ingredienti come la vitamina E e la vitamina C.

Conclusioni

Nel caso del melasma, la prevenzione passa anche dall’alimentazione. Se si ha intenzione di tenere sotto controllo le suddette manifestazioni cutanee, una buona idea è quella di includere nella propria dieta i flavonoidi, che possiamo trovare nei frutti di bosco (mirtilli soprattutto), ma anche i grassi buoni omega 3 e omega 6, tra le cui fonti è possibile citare il pesce azzurro.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.