Questo sito contribuisce alla audience di

Gravidanza e alimentazione: ricette con prosciutto cotto

Durante la gravidanza tra i primi alimenti che vengono proibiti sono gli affettati.

Questi infatti sono considerati a rischio toxoplasmosi e quindi pericolosi per il bambino.
Eccezione viene fatta però per il prosciutto cotto, la fesa di tacchino e la mortadella, cioè quelli “cotti”.

In nove mesi il prosciutto cotto viene spesso consumato in grandi quantità da chi aspetta un bambino.
Questo oltre ad essere mangiato crudo come antipasto, oppure per uno spuntino magari come ingrediente di un tramezzino o un panino, può essere utilizzato per preparare diverse ricette, rendendo meno monotona l’alimentazione.

Dopo la ricetta delle Fettuccine Spigola e Pachino, vi propongo la ricetta delle fettine di lombo con prosciutto cotto, pecorino e zucchine, un secondo ideale se avete in casa anche dei bambini che proprio non vogliono mangiare le verdure.

Una ricetta veloce e facile da eseguire.

Tempo di preparazione: 35 minuti.

Fettine di lombo con prosciutto cotto, pecorino e zucchine

Ingredienti per 4 persone
• 8 fettine di lombo tagliate sottili
• 8 fettine i prosciutto cotto
• 8 fettine di pecorino sardo
• 500 grammi di zucchine
• 1 spicchio di aglio
• olio extravergine di oliva
• sale e pepe q.b.

Preparazione

Pulire e lavare le zucchine. Tagliarle a fettine sottili e metterle in una padella antiaderente a trifolare con l’olio, uno spicchio di aglio, sale e pepe.

In una teglia da forno foderata con carta da forno leggermente inumidita con dell’acqua, mettere prima le fettine di lombo e poi sopra in sequenza il prosciutto cotto, il pecorino e le zucchine trifolate.

Cuocere al forno ventilato alla temperatura di 180° per circa 15-20 minuti.

Servire calde.

Tania Valentini

Spylong

Articolo scritto da Redazione