Baby Squillo Parioli: processo lampo, tutti condannati

BABY SQUILLO ROMA BENE PINKROMA 1

Condannati tutti gli otto imputati coinvolti nell’inchiesta su un giro di prostituzione a Roma cosdetto “Baby Squillo dei Parioli in cui erano coinvolte anche due minorenni.

Con rito abbreviato il gup ha dato la condanna più alta, 10 anni, al dominus dell’organizzazione, Mirko Ieni.

Sei anni alla madre di una delle due ragazzine.

Un’altra pesante condanna nell’ambito del processo sul caso Parioli è stata inflitta al caporal maggiore dell’Esercito Nunzio Pizzacalla, che è stato condannato a 7 anni di reclusione e 24mila euro di multa. Per lui i pm avevano chiesto sei anni di reclusione ma il giudice è stato di diverso avviso e ha inflitto una pena più severa.

Lascia un commento

*

Privacy Policy