Gli americani salveranno Roma?

Bill-De-Blasio-e-Ignazio-Marino a roma capidoglio

«Ho trovato un fratello: Roma è in buone mani» a dirlo è il Sindaco di New York Bill de Blasio sbarcato nella Capitale con tutta la famiglia. Parla in italiano, il sindaco della Grande Mela perchè i nonni erano di origine pugliese.

Trenta minuti, tanto è durato l’incontro fra i due sindaci, ma il passo saliente è stato quando Bill de Blasio ha detto al Sindaco  Marino: «Conosco molti italoamericani come me che sarebbero pronti a finanziare progetti culturali qui. Magari qualcuno di loro ha un difetto: è repubblicano».

bill-De-Blasio-e-Ignazio-Marino a roma capidoglio 2

Una ventata d’ossigeno per il nostro Sindaco che proprio sulla cultura è stato fortemente criticato (l’assessorato competente è rimasto senza guida per due mesi) e molti dei rappresentanti della cultura da Michele Placido a Umberto Orsini, da Gabriele Lavia Francesca Comencini Sergio Rubini  hanno addirittura indirizzato una lettera al Ministro della Cultura Franceschini chiedendogli di intervenire.

Saranno quindi gli “alleati” a salvare il patrimonio culturale di Roma?

bill de blasio marino a roma

Ovviamente, in un periodo di recessione e crisi economica e bilanci comunali ridotti all’osso “pecunia non olet” ma Roma, la sua storia e la sua grandezza in termini di patrimonio culturale non possono stare agli umori di ipotetici mecenati.

Roma, Capitale d’Italia e centro culturale del mondo non dovrebbe forse avere maggiori certezze e stabilità dal punto di vista culturale?

 

 

Lascia un commento

*

Privacy Policy