Daniel Craig operato al ginocchio dopo infortunio set “Spectre”

Daniel Craig operato al ginocchio dopo infortunio set "Spectre"

Persino James Bond può farsi male.

Daniel Craig, interprete per la quarta volta dell’agente segreto di Sua Maestà più famoso della storia, ha subito in questi giorni un intervento chirurgico al ginocchio, dopo un infortunio capitatogli a febbraio durante le riprese del nuovo film della saga di James Bond, Spectre.

Secondo la Bbc, l’intervento non molto impegnativo, sarebbe avvenuto in artroscopia e approfittando di una pausa della produzione per Pasqua. L’attore – secondo quanto riferito da un portavoce della produzione alla Bbc – dovrebbe ricongiugersi al cast il 22 aprile prossimo negli stabilimenti di Pinewood. L’intervento sarebbe avvenuto in questi giorni proprio per non interrompere le riprese. Craig si sarebbe slogato il ginocchio a febbraio durante delle riprese di lotta in Messico.

007  craig roma 3

 

E la notizia era rimbalzata sul web grazie ad un tweet partito dall’accont dell’ex James Bond, Roger Moore, che si era detto dispiaciuto di apprendere che Craig si era fatto male al ginocchio ed aveva scherzato dicendosi pronto, nonostante i suoi 87 anni, a sostituirlo se fosse stato necessario.

Poi poche ore dopo aveva annunciato che Craig sarebbe tornato sul set il giorno dopo e che dunque rimetteva «i bagagli nell’armadio».

In Spectre, Craig recita al fianco di Christoph Waltz, Dave Bautista, Monica Bellucci, Ben Whishaw, Ralph Fiennes e Andrew Scott.

L’uscita nei cinema è prevista a novembre.

Lascia un commento

*

Privacy Policy