Questo sito contribuisce alla audience di

Auditorium: Libri Come 2017, 100 incontri con 300 scrittori

Auditorium: Libri Come 2017, 100 incontri con 300 scrittoriLibri Come 2017

All’Auditorium Parco della Musica, marzo è il mese di Libri Come 2017, la grande Festa del Libro e della Lettura, giunta alla sua VIII edizione, dedicata al tema dei “Confini”.

Promossa e organizzata dalla Fondazione Musica per Roma, a cura di Marino Sinibaldi, Michele De Mieri e Rosa Polacco, Libri Come 2017 come ogni anno prevede conferenze, presentazioni, dialoghi, reading, spettacoli, lezioni, mostre.

L’intento di Libri Come, una delle manifestazioni più importanti della stagione culturale romana e nazionale, è abbattere i confini tra chi i libri li fa e chi li legge, con l’idea di fondo che ci sia un libro per chiunque e che qualsiasi aspetto della nostra vita quotidiana passi per un libro.

Dal 16 al 19 marzo, più di 100 gli incontri previsti con più di 300 scrittori nazionali e internazionali, ospitati in 7 sale dell’Auditorium, mentre per la prima volta  saranno convolte 14 biblioteche della città.

Tra gli ospiti più attesi di questa edizione: Ian Mc Ewan, Emanuel Carrère, Vladimir Sorokin, Carlos Ruiz Zafon, Juan Pablo Escobar, Massimo Recalcati, Zerocalcare, Fabrizio Gifuni, Pif, Giulio Giorello, Emanuele Trevi, Elena Stancanelli, Maurizio De Giovanni, Nicola Lagioia e molti altri.

Anche quest’anno una particolare attenzione è rivolta alle scuole: tre gli incontri in programma in cui gli studenti potranno approfondire i temi scelti con ospiti come il direttore di Repubblica Mario Calabresi e le scrittrici Andrea Marcolongo e Licia Troisi.

Previste anche mostre:

  • Xeneide, il dono dell’Altro, negli spazi dell’AuditoriumArte;
  • AUTORItratti, mostra fotografica “work in progress” di Riccardo Musacchio & Flavio Ianniello, ospitata nel Foyer, con le immagini in istantanea e i pensri scritti in tempo reale dei protagonisti della manifestazione e Spazi d’eccezione mostra allestita nella Cavea Auditorium costituita da 6 teli stampati fronte/retro sui quali sono presentati i progetti di oltre ottanta artisti, architetti e performer.

Presente come sempre il Corner Radio3, uno spazio allestito come uno studio radiofonico, dal quale verranno trasmesse in diretta e alla presenza del pubblico, le puntate speciali di Fahrenheit, la popolare trasmissione di Rai-Radio3 dedicata ai libri e di La Lingua Batte.

Per una sera Libri come lascerà la casa madre di viale de Coubertin e andrà in cerca dei lettori sparsi per Roma, allargando i confini della Festa del Libro e della Lettura a tutta la città attraverso il suo sistema bibliotecario.

Proprio nella serata inaugurale non si apriranno le sale consuete dell’auditorium ma si darà vita a una fuga plurale e contemporanea dentro Roma, negli spazi di tredici biblioteche e di un bibliopoint, dal centro alle periferie. Alla stessa ora quattordici autori, quattordici libri, andranno in scena con l’identica modalità: prima il racconto da parte degli autori del legame con i libri, con la biblioteca, poi la presentazione del proprio libro, il dialogo coi presenti (il programma della serata).

Calendario e tutte le info sul sito dell’Auditorium Parco della Musica 

Articolo scritto da Redazione