Concerti natalizi nelle Chiese di Roma: scopri tutte le date della Grande Musica in Chiesa

156
CONCERTI NELLE CHIESE DI ROMA DURANTE IL PERIODO NATALIZIO
CONCERTI NELLE CHIESE DI ROMA DURANTE IL PERIODO NATALIZIO

Concerti natalizi nelle Chiese di Roma, prosegue con grande successo la rassegna Grande Musica in Chiesa.

Domani, venerdì 3 gennaio, a Roma nella Basilica di Santa Maria del Popolo alle ore 20,30 con un concerto dell’Ensemble ‘La Rossignol’ dal titolo In dulci jubilo.

Si tratta di musiche natalizie rinascimentali e più precisamente di canti per l’Epifania composti al tempo di Caravaggio.

L’ensemble è composto da un contraltista e da maestri che utilizzano strumenti d’epoca, come la viella, flauti dritti, traversa, stridulo, cornamuse, organo positivo, ghironda, liuto, chitarrino e percussioni.

I CONCERTI DI NATALE NELLE CHIESE DI ROMA
I CONCERTI DI NATALE NELLE CHIESE DI ROMA

 

Un programma pervaso di dolcezza e di innocenza con autentiche preghiere realizzate in forma di arie, cantilene, ninne nanne fiorite tra la fine del Cinquecento e l’inizio del Seicento.

Sono creazioni di autori il cui nome forse non dice molto o addirittura è ignoto mentre può tornare all’orecchio di chi ascolta motivi familiari come il celeberrimo In dulci Jubilo e Puer Natus in Bethlehem di Praetorius e poi Alta Carretta di Livio Lupi, Mignonne allons voir di Giullaumme Costeley, un brano tratto dal primo libro delle Laudi Lieti pastori di Serafino Razzi e ancora Diego Ortiz,

Giovanni Paolo Cima e molti altri brani di compositori rinascimentali.

Il momento dell’organo arriva sabato 4 gennaio nella chiesa di San’Eustachio sempre alle ore 20,30 a Roma, a pochi metri dal Pantheon, con un concerto affidato al maestro Juan Paradell Sole.

È certamente un interprete prestigioso, dal momento che stiamo parlando dell’organista titolare della Cappella Sistina in Vaticano ed anche di chi ha il compito di sostenere musicalmente le Sante Celebrazioni nella Basilica di San Pietro

Riascolteremo O Bambino mio divino pastorale organistica per il tempo natalizio, composta dal fantasioso organista bolognese Giuseppe Aldrovandini, la Toccata II e il Capriccio pastorale di Frescobaldi, la Pastorale di Haim e quella per la Notte di Natale di Franzaroli e per finire la Sonata I in re menor di Marcello.

Come è ormai consuetudine la Rassegna si conclude, domenica 5 gennaio alle ore 20,30, nella Basilica di Santa Maria sopra Minerva, con una fiaba musicale Alle porte del Paradiso per voce narrante, coro e ensemble: musiche originali e rielaborazioni di ‘A Ceremony of Carols’ di Benjamin Britten con la partecipazione straordinaria del grande attore Ugo Pagliai, con il coro ‘The New Chamber Singers’ diretto da Stefano Vasselli e con la Caravaggio Orchestra, diretta dal maestro Nicola Samale.

È una produzione realizzata da Athena arte eventi, associazione con la quale Rivista delle Nazioni condivide il progetto artistico e culturale. Il testo è stato redatto da Imma Battista e sviluppa il tema delicato della redenzione dell’anima, avvalendosi delle musiche sia originali che di adattamenti appunto del lavoro di ‘A Ceremony of Carols di B. Britten’.

Leave A Reply

Your email address will not be published.