Questo sito contribuisce alla audience di

San Valentino 2014 a Roma: cosa fare in due, consigli, idee, iniziative del Ministero dei Beni Culturali

film_Audrey_Hepburn_-_Gregory_Peck_-_Vacanze_romane

San Valentino è vicino. Come vivere la giornata degli innamorati a Roma?

Roma nun fa la stupida stasera, damme una mano a faglie dì de sì…

Vivere le emozioni d’amore in un contesto urbano suggestivo, come quello unico e vibrante della Capitale, è senza dubbio una grande fortuna. Non mancano certamente i luoghi romantici che ispirano passeggiate mano nella mano, baci, abbracci e dichiarazioni all’ ombra di tesori storico-artistici meravigliosi, che tutto il mondo ci invidia.

Roma degli innamorati è eterna, non solo per San Valentino ed è decisamente molto di più della recente (e discutibile) moda dei lucchetti a Ponte Milvio.
Secondo la maggior parte delle statistiche internazionali, infatti, Roma è accreditata tra le più romantiche città del mondo. Ad esempio la guida www.ucityguides.com la mette al quinto posto della sua Top Ten, dopo Venezia, Parigi, Praga e Firenze.

Marcello Mastroianni e Anita Ekberg nella celebre scena della Fontana di Trevi
Marcello Mastroianni e Anita Ekberg nella celebre scena della Fontana di Trevi

La bellezza disarmante della nostra città non a caso ha ispirato anche storie d’amore di celebri film, che devono il loro “appeal” proprio alla nostra bella Roma. Basti pensare a “Vacanze Romane” con  Gregory Peck e  Audrey Hepburn e alla famosa scena del bagno nella Fontana di Trevi, nella “Dolce Vita” di Fellini, con Anita Ekberg e Marcello Mastroianni.

C’è un cuore che batte, nel cuore di Roma... il centro storico di Roma, che è riflesso della stratificazione nel tempo di diversi stili artistici in magica armonia tra di loro, tra piazze, stradine, fontane, monumenti e parchi pubblici ricchi di vegetazione, con terrazze panoramiche dalle quali ammirare la città in tutto il suo eterno ed affascinante fulgore: impossibile non baciarsi!

Il più famoso percorso per le passeggiate romantiche degli innamorati romani  è il Pincio: fa parte della meravigliosa Villa Borghese ed è stato il primo giardino pubblico romano, al quale si accede tramite una scalinata monumentale, va dalla terrazza di piazza del Popolo fino a Villa Medici.

Un altro belvedere mozzafiato su Roma, da ammirare soprattutto di sera,  lo regala il Gianicolo, un altro colle romano che però come il Pincio non appartiene ai Sette Colli; si trova tra Monteverde ed il pittoresco rione di Trastevere ed è un classico luogo scelto per le passeggiate degli innamorati. Tra i tantissimi da scoprire e vivere, un altro luogo romantico, ideale per godere appieno della Capitale dopo il tramonto, è la vista sui Fori Imperiali illuminati, salendo dal Campidoglio, da Piazza Venezia.

Roma di notte vista dal Gianicolo
Roma di notte vista dal Gianicolo

“A San Valentino innamorati dell’arte”. Il Ministero dei Beni Culturali in occasione di San Valentino 2014 regala a tutte le coppie la possibilità di entrare nei musei ed accedere a monumenti e siti archeologici di tutta Italia pagando un solo biglietto in due. Un intero fine settimana, il 13 ed il 14 febbraio, per condividere con il nostro amore arte e cultura. Per info, contattare il Numero Verde del MIBAC: 800 99 11 99.
Quale migliore occasione per innamorarsi ancora di più di Roma? 

 

Articolo scritto da Paola Pegolo