Questo sito contribuisce alla audience di

Week end a Roma: da Jesus Christ Superstar a Wojtyla

WEEK END A ROMA
WEEK END A ROMA

A vent’anni dal primo debutto, dopo più di un milione spettatori e 100 artisti che si sono alternati nel cast, «Jesus Christ Superstar», l’opera rock di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber dedicata alla Passione di Gesù nella versione diretta da Massimo Romeo Piparo torna in scena, da venerdì santo al Teatro Sistina di Roma, con un cast eccezionale:

  • Ted Neeley, ovvero il Gesù del film di Norman Jewison del 1973;
  • l’intera band dei Negrita sul palco
  • l’orchestra diretta dal maestro Emanuele Friello con il suo leader, Pau, nei panni di Ponzio Pilato;
  • Simona Molinari con le sue note jazz nel ruolo di Maria Maddalena;
  • Shel Shapiro in quello di Caifa.

Lo spettacolo sarà in scena fino al 1 giugno.

Nella Settimana Santa e alla vigilia della sua santificazione, Papa Giovanni II arriva in prima mondiale al Brancaccio, con «Karol Wojtyla – La vera storia», opera kolossal scritta da Duccio Forzano (che ne firma anche la regia), Donatella Damato, Patrizia Barsotti e Gaetano Stella, con le musiche di Noa e dei Solis String Quartet.

Tra scenografie imponenti e un inedito connubio di 3D e ologrammi, il musical racconta la storia di Wojtyla sin dagli anni nella sua Wadowice, in Polonia.

Poi il suo coraggio, l’umanità, la compassione e la determinazione che lo portarono verso l’ordinazione sacerdotale fino alla prima messa in Piazza San Pietro e quel celebre «Voi mi corrigerete» del primo saluto da Papa.

E ancora, i viaggi apostolici, gli incontri, il dialogo continuo con i giovani considerati un’ancora di salvezza per l’umanità.

Lo spettacolo rimarrà in scena fino al 4 maggio.

Articolo scritto da Redazione