Diventare fashion stylist in 4 step

Diventare fashion stylist in 4 stepDal lavoro con le varie celebrità ai servizi fotografici per le modelle, il ruolo di una fashion stylist riveste un punto cruciale nel settore della moda e offre interessanti opportunità per mettere in risalto il proprio talento. Molte persone, tuttavia, faticano a riconoscere questa figura professionale, che viene spesso confusa con il ruolo di designer o semplice stilista.

Innanzitutto, bisogna dire che una persona che ricopre questo ruolo non si occupa solo di vestire le celebrità, ma deve abbracciare in modo elastico tutto il settore della moda, lavorando per i giornali, stando a stretto contatto con i designer e progettisti, organizzando sfilate, organizzando campagne fotografiche e molto altro.

Al centro di tutti questi ambiti, però, vi è la propria creatività, che va ben oltre la semplice definizione del termine. Infatti, bisogna possedere la capacità di procurarsi dei capi e abbinarli tra loro in modo unico, andando fuori dagli schemi tradizionali. Chi vuole fare di questa figura il proprio mestiere, inoltre, deve restare sempre aggiornato non solo sulle nuove tendenze, ma in tutti i settori influenzati dalla moda come, ad esempio, il cinema, la musica, il teatro.

Insomma, bisogna arricchire la propria conoscenza personale con tutto ciò che ci circonda, al fine di avere sempre idee uniche e la giusta dose di talento per combinarle tra di loro.

Come diventare una fashion stylist di successo in 4 step

Se date un’occhiata a tutti i rapper di successo, gli attori, gli atleti o celebrità degne di nota, vi renderete subito conto che la loro presenza nel mondo del gossip non è dovuta solo alla loro fama, ma al duro lavoro svolto dietro le quinte dagli stilisti. Se la vostra passione per la moda vi spinge a voler praticare questo mestiere, quindi, avrete bisogno di alcuni requisiti fondamentali, che sono descritti in questi quattro step:

Step 1. Valutate la vostra determinazione

Se volete assumere una posizione di rilievo nel mondo della moda, avrete bisogno di una buona dose di determinazione. Grazie ad essa, infatti, i compiti più stressanti, come le indagini di mercato e la continua attenzione alle nuove tendenze, non solo diverranno piacevoli, ma vi daranno l’opportunità di ottenere enormi progressi nella vostra crescita professionale.

Step 2. Ottenete una certificazione seguendo corsi professionali

Molti datori di lavoro preferiscono che coloro che entrano in questo tipo di posizioni nella moda abbiano un buon grado di formazione. A tal proposito, potete optare per un corso specializzato, che oltre a rilasciarvi una certificazione riconosciuta in tutt’Europa, vi da la possibilità di cumulare una buona dose di esperienza interagendo direttamente con le imprese di moda locali. Fra gli istituti che offrono la miglior formazione professionale, risulta inevitabile citare l’Istituto Marangoni, il primo istituto in Italia che offre un corso per fashion stylist. Nel percorso didattico offerto dall’istituto, inoltre, vi è anche la possibilità di continuare gli studi nelle più grandi capitali della moda: Londra o Parigi.

Step 3. Acquisite una buona padronanza di altre lingue

Come in ogni altro aspetto del mercato, la globalizzazione interessa in modo particolare anche il settore della moda. Saper interagire con altre realtà, oltre a quelle presenti sul nostro territorio, risulta fondamentale ai fini del proprio lavoro.
Se desiderate, quindi, intraprendere questa nuova carriera, una buona padronanza delle altre lingue (in primis l’inglese) può procurarvi molteplici opportunità dal punto di vista professionale. Vi basta considerare, a titolo di esempio, che solo la moda italiana sta trovando un ampio spazio nel mercato cinese, suscitando un enorme interesse. Contando che la Cina dispone del più alto numero di abitanti al mondo, risulta evidente l’importanza di acquisire una nuova lingua per interagire con queste nuove realtà.

Step 4. Fate esperienza sul campo

Come già detto in precedenza, possedere talento e creatività non basta per affacciarsi nel mondo della moda. In questo ruolo, infatti, bisogna saper fronteggiare qualsiasi tipo di situazione e la sola esperienza teorica non risulta molto d’aiuto. Per avviare con successo la vostra carriera, infatti, avrete bisogno di molta esperienza. A tal proposito, molte case di moda, come ad esempio Gucci, offrono stage formativi in modo del tutto gratuiti e vi danno anche la possibilità di ottenere un contratto a tempo indeterminato se si raggiungono gli obiettivi prefissati.

Lascia un commento

*

Privacy Policy