Moda: Italia e Cina, rapporto sempre più consolidato

Gli abiti della sfilata di Antonio Grimaldi, Giada Curti, Raffaella Curiel, Gianni Calignano

Gli abiti della sfilata di Antonio Grimaldi, Giada Curti, Raffaella Curiel, Gianni Calignano

Dopo la Xian Fashion Week 2014, appena conclusa in Cina e che ha visto sulla sua passerella le collezioni di Raffaella Curiel, Giada Curti, Gianni Calignano e Antonio Grimaldi, il 10 settembre arriva a Roma una delegazione della associazione imprenditrici di Xian, capitanata dal Segretario Generale, Feiling Kang, importante importatrice di vini.

La delegazione sarà a Roma per assistere all’arrivo in Italia delle 15 jeep con a bordo giornalisti, artisti e esponenti della cultura cinese partita da Xian.

A dare il benvenuto saranno il sindaco di Roma Ignazio Marino e Romano Prodi, assieme ad altri esponenti della politica e della cultura del nostro Paese, a testimonianza di un rapporto tra Italia e Cina ormai consolidato.

Durante questo evento bilaterale saranno rappresentate la cucina italiana e quella cinese, l’arte e la moda.

Gianfranco Vissani e Andrea Golino affronteranno in una simpatica sfida i loro corrispondenti cuochi cinesi con i piatti gemelli della nostra e della loro cucina, le uniche due civiltà della pasta esistenti al mondo.

La TV cinese seguirà via satellite dal vivo l’arrivo della delegazione, per la regia di Paolo Carrino, mentre La Vita in Diretta, il programma del pomeriggio di Rai Uno, farà altrettanto per il pubblico italiano. Tutte le più importanti TV cinesi ritrasmetteranno l’evento. Si prevede mezzo miliardo di spettatori. Un successo annunciato che mette in risalto il meglio del Bel Paese.

Foto – Maria La Torre

by- Iana Nekrassova

Lascia un commento

*

Privacy Policy