Questo sito contribuisce alla audience di

Sfilate: debutta ad Alta Roma “New Land”, il nuovo brand di Carlo Alberto Terranova

Grande ritorno e grande debutto ad AltaRomaAltamoda per Carlo Alberto Terranova e il suo neonato brand New Land.

L’ex direttore creativo di Sarli ha portato in passerella, nell’affascinante location di Palazzo Braschi, una collezione di 12 capi a tema black & white ispirata agli anni ’70 e alle grandi icone fashion di quel periodo come Benedetta Barzini e Veruska.
“New Land”, un nome quanto mai emblematico per una linea di moda che segna la strada per una nuova meta, per un vero e proprio debutto da solista per Terranova, che ha lasciato a gennaio la direzione della storica maison nella quale ha lavorato per oltre vent’anni.

foto 1

Lui che l’arte della moda l’ha imparata da Fausto Sarli, grande couturier scomparso nel 2010,  ha raccolto la sua ricca eredità artistica, percepibile nell’approccio sartoriale quasi architettonico, nei drappeggi scultorei, negli opulenti colli che innalzano e danno continuità ai tagli avvolgenti degli abiti. L’intramontabile black & white è declinato in varianti geometriche, nette e minimali, ma anche sfumate e cangianti nelle splendide pellicce di volpe dalle quali fanno capolino tute in pieno stile anni ’70 dalla linea wide leg e tubini in crepe.

foto 2

A chiudere la sfilata un abito da sera blu notte leggero e fluttuante, statuario nella sua semplicità, impreziosito da un ricamo nero sul retro; e infine un abito da sposa dal taglio a sirena arricchito da un gioco di ricami e di volute; un sogno in macramè che avrebbe strappato una lacrima, o quanto meno un sospiro anche alla più irriducibile delle single.

Non mancano nemmeno i momenti di grande commozione, soprattutto per quel bacio levato al cielo sotto una pioggia scrosciante di applausi: il silenzioso e composto tributo di Carlo Terranova al suo maestro e mentore.

terranova

Articolo scritto da Luisa Vittoria Amen