Altaroma Altamoda, conto alla rovescia con le sfilate romane

116
PARTIRA' IL 25 GENNAIO L'APPUNTAMENTO CON L'ALTA MODA DELLA CAPITALE: ALTAROMAALTAMODA
PARTIRA’ IL 25 GENNAIO L’APPUNTAMENTO CON L’ALTA MODA DELLA CAPITALE: ALTAROMALTAMODA

Partirà il 25 gennaio AltaRomAltaModa l’appuntamento con le sfilate Haute Couture che conferma la capitale come piattaforma creativa per i nuovi talenti del design, con la presentazione di alcuni nuovi eventi che si svolgeranno assieme alle sfilate canoniche previste nel Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia.

Di nuovo AltaRoma propone ASVOFF (A Shaded View on Fashion Film), in collaborazione con Bulgari, primo festival annuale internazionale di corti ispirati alle nuove tendenze della moda, ideato dalla fashion blogger Diane Pernet.

propone ASVOFF (A Shaded View on Fashion Film), in collaborazione con Bulgari, primo festival annuale internazionale di corti ispirati alle nuove tendenze della moda, ideato dalla fashion blogger Diane Pernet
propone ASVOFF (A Shaded View on Fashion Film), in collaborazione con Bulgari, primo festival annuale internazionale di corti ispirati alle nuove tendenze della moda, ideato dalla fashion blogger Diane Pernet

 

Prevista anche la retrospettiva di Hans Feurer, Fashion without a label, il grande fotografo di moda collaboratore di Elle, Marie Claire, Vogue e autore della provocatoria edizione del calendario Pirelli del 1974.

In cantiere anche sei preview di giovani talenti: Arthur Arbesser, Comeforbreakfast, Esme Vie, Greta Boldini, Quattromani e San Andrès Milano, giovani designer provenienti dal «vivaio» creativo di Altaroma, scovati nell’ambito del concorso «Who Is On Next?».

Infine la quinta edizione di Room Service con i designer on stage e la sartorialità creativa on-demand con le preview delle nuove collezioni abbigliamento e accessori.

Gli eventi-novità sono quasi tutti concentrati il 24 gennaio.

Oltre al Festival dei corti, in programma al Tempio di Adriano fino al 26 gennaio, per la serie Racconti in vetrina II saranno presentati due libri: Memoirs of a Shop Window di Michela Zio edito da Design Fausto Lupetti, e Valentino – Ritratto a più voci dell’ultimo imperatore della moda di Tony di Corcia, edito da Lindau.

Lo IED presenterà una mostra aperta fino al 26 gennaio Mirror Box, Moda allo specchio.

Room service si terrà come sempre al Rome Marriot Grand Hotel Flora.

Concluderà la giornata la sfilata della nuova collezione di Luigi Borbone.

Il 25 gennaio sarà la volta dei defilè a S.Spirito in Sassia di San Andres Milano (da Who Is On Next?), seguito da Sarli Couture, da Arthur Arbesser, da Accademia Costume & Moda Talents.

La mostra fotografica, Hans Feurer Fashion without a label si terrà nella Pinacoteca del Tesoriere a Piazza San Luigi dei Francesi.

In serata si terrà la sfilata di Raffaella Curiel a S.Spirito in Sassia, seguita da quella di Jamal Taslaq.

«La cura» Ludovica Amati collection, performance with «Icon» by Meo Fusciuni Visual si svolgerà allo Stadio di Domiziano.

Il 26 gennaio aprirà Esme Vie Special Edition «Withe Love Tto Rome»  a S. Spirito in Sassia. Seguirà il defilè di Gattinoni in sede da comunicare. Si torna a S. Spirito con Quattromani, Nino Lettieri e Renato Balestra.

ALTAROMAALTAMODA 2014
ALTAROMAALTAMODA 2014

 

Seguirà, per A.I. Artisanal Intelligenze from costume to couture, L’Arte e l’Artigianato nella Sartoria Farani, con abiti e costumi realizzati per i nomi più importanti dello spettacolo in dialogo con i lavori di giovani artisti, fashion designer e artigiani.

Chiuderanno la terza giornata le sfilate di Gianni Molaro, Giada Curti e Mireille Dagher.

L’ultimo giorno, il 27 gennaio, aprirà il defilè di Greta Boldini (Who Is On Next?) a S. Spirito in Sassia.

Seguirà la presentazione di Comeforbreakfast, quella di Sabrina Persichino, l’Accademia Belle Arti da Frosinone con «Le Thètre des Funambules» progetto di Giada Falstaffi, l’Accademia Nazionale dei Sartori. Infine la presentazione del libro «B.M. Beppe Modenese. Minister Of elegance» edito da Skira.

Chiude la kermesse la sfilata di Raffaella Frasca.

Leave A Reply

Your email address will not be published.