Questo sito contribuisce alla audience di

Talenti emergenti a Roma: Ivan Iaboni, giovane stilista dall’animo rock

ivaniaboni

Romano, classe 1989, alla sua giovane età Ivan Iaboni ha già calcato la passerella di AltaRoma con una collezione intitolata Metamorphosis.

Il suo è uno stile grintoso, aggressivo, nelle sue creazioni prevalgono i toni del nero e del grigio antracite, scelte cromatiche che esaltano la semplicità e l’essenzialità delle linee e dei tagli sartoriali netti e puliti.

Dopo il successo di AltaRoma, arriva per lui l’opportunità di partecipare ad un talent-show, Fashion-Style, condotto da Chiara Francini e in onda nell’autunno 2013 su La5.

Ivan ha sfiorato la vittoria piazzandosi al secondo posto.

Al termine di questa esperienza, il suo amico Valerio Scanu gli ha dato gli ha proposto di vendere in esclusiva le sue creazioni nella sua boutique Dalidà, in via Margutta 14.

“Quando sei uno stilista emergente devi rimboccarti le maniche se vuoi emergere davvero. Farti conoscere in tutti i modi, renderti disponibile senza troppe pretese, ma allo stesso tempo senza svilirti, lavorare tanto e partecipare a shooting fotografici ed altri eventi di moda. Io l’ho fatto, spingendomi anche all’altro capo dell’Italia se necessario. E’ importante poi rimanere sempre con i piedi per terra, senza farsi troppe illusioni. Non c’è dubbio però, sul fatto che i giovani talenti nel nostro paese andrebbero coltivati con più cura, parlo soprattutto di quelli che come me vogliono emergere nel settore moda.” Dichiara Ivan.

E finora la sua gavetta l’ha sempre premiato.

Dopo l’esperienza del talent, il suo amico, il cantante sardo Valerio Scanu, gli ha dato l’opportunità di vendere in esclusiva le sue creazioni nella sua boutique Dalidà, in via Margutta 14.

La collezione di Ivan Iaboni è perfettamente in linea con il mood del negozio, entrando si percepisce subito una sensazione di perfetta armonia tra il puro minimalismo degli arredi e la sensuale eleganza delle scarpe esposte, quasi tutte total black con dettagli oro e argento. Non c’è un singolo particolare che possa neanche lontanamente stonare con l’insieme.

L’espositore che ospita le creazioni di Ivan è una perfetta alternanza di black & white tra i tubini arricchiti dalla sferzata di rock degli inserti in pelle, le bluse in seta impalpabile, le giacche matelassè color grafite e i bolerini bianchi con impunture argentate.

“C’era la necessità di adattare la mia collezione di abiti a quella delle calzature del brand italiano Vic Matiè” spiega Ivan.

ivaniaboni2

“Gli stilisti che mi ispirano? Mi piace moltissimo Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, la ricercatezza dei tessuti e delle linee e il suo ecletticismo nel passare da una collezione estremamente sfarzosa ad una molto più essenziale e minimale, mi riconosco molto in questo stile. Tra i miei preferiti ci sono anche Dolce & Gabbana e Alexander McQueen” aggiunge.

Ivan non si ferma mai, sta già lavorando alla collezione invernale 2014/2015 che farà presto il suo debutto in boutique.

“Per questa nuova collezione ho voluto osare con colori molto accesi e volumi particolari, in netto contrasto con il minimalismo della collezione estiva. Insomma, sto dando sfogo a tutto il mio estro, voglio tirar fuori la parte “peggiore” di me!”

IMG_5770

Restiamo sintonizzati, dunque. Ivan Iaboni può riservarci delle sorprese davvero interessanti. D’altronde, di talento ne ha da vendere.

Articolo scritto da Luisa Vittoria Amen