Dieta prefestiva o pranzo di Natale salutare?

80
Cosa fare per evitare l'abbuffata di calorie del periodo festivo ricco di leccornìe, piatti gustosi, dolci e specialità di ogni tipo e per tutti i gusti.
Cosa fare per evitare l’abbuffata di calorie del periodo festivo ricco di leccornìe, piatti gustosi, dolci e specialità di ogni tipo e per tutti i gusti.

Poco più di venti giorni al Natale! Cosa fare per evitare l’abbuffata di calorie del periodo festivo ricco di leccornìe, piatti gustosi, dolci e specialità di ogni tipo e per tutti i gusti.

Ossessionate dalla bilancia, perennemente a dieta e attente a non prendere peso, le donne rinunceranno alle  delizie presenti sulle tavole imbandite per le feste?

Una soluzione al problema però esiste e potrebbe essere quella dimettersi a dieta prima delle grandi abbuffate.  Fa male?

I medici dicono di no se si sta attenti a seguire una dieta corretta e non il “fai da te”.

La tecnica sarebbe quella di perdere qualche chilo seguendo una dieta di un paio di settimane per non dover rinunciare a dolci e specialità di ogni tipo nei giorni di festa.

I consigli sono rigorosi però: consultare uno specialista, mangiare sano (con molta frutta e verdura), bere due litri di acqua al giorno e fare attività fisica.
Un’alimentazione sana abbinata al movimento è il vademecum per le donne che non hanno particolari problemi di sovrappeso. Forse il periodo non è quello più adatto però. Il freddo, infatti, concilia la fame e impigrisce, ma con un po’ di forza di volontà si può riuscire. E sono proprio questi i giorni  clou. Si può sopperire all’esigenza di muoversi e di perdere calorie anche con lo shopping per i regali natalizi.
C’è però  un’altra possibilità per le donne: scegliere un menu natalizio per sorprendere i propri ospiti fatto di cibi ipocalorici e senza grassi. Il pandoro è per esempio più calorico del panettone. Inoltre, dovrebbe diventare un’abitudine quotidiana quella di cucinare in modo leggero e senza strafare.

Bisognerebbe cuocere i cibi sempre al vapore, alla piastra o nelle padelle antiaderenti oppure al cartoccio per limitare l’utilizzo di oli e grassi.

E’ importante evitare i cibi fritti e non utilizzare mai  lo stesso olio per una seconda frittura che diventa così ricca di sostanze tossiche.

Usare alcune piccole strategie intelligenti per non rimpinzarsi di cibo durante il cenone di Natale e le feste è fondamentale.

Tra le varie possibilità quella di non farsi prendere dalla fame pazzesca davanti ad una tavola di cibi gustosi.

E come?

COME EVITARE DI GUADAGNARE TROPPE CALORIE PER NATALE
COME EVITARE DI GUADAGNARE TROPPE CALORIE PER NATALE

Mangiando un piatto di insalata o di verdure come antipasto  perchè le fibre attutiscono il senso di fame.

Leave A Reply

Your email address will not be published.