Natale: per stupire ospiti arriva il panettone VIP personalizzato

72
NATALE: PER STUPIRE OSPITI PANETTONE PERSONALIZZATO E GELATO GASTRONOMICO
NATALE: PER STUPIRE OSPITI PANETTONE PERSONALIZZATO E GELATO GASTRONOMICO

Un panettone di Natale  personalizzato e dotato di “carta d’identita”, con tanto di numero di serie, nome dell’acquirente o del destinatario del regalo.

È la novità in materia di tendenze del prossimo Natale consigliate da Roberto Rinaldini, pasticcere dell’anno 2013.

In vista delle feste di Natale, l’Osservatorio Sigep (salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali) anticipa, infatti, i debutti sulla tavola del Natale tra cui spicca il panettone ai fichi secchi marinati nello zibibbo e l’ultimo nato: il Vip: Very Irresistible Panettone, con amarena e pepite al cioccolato fondente al 70%.

Un panettone di Natale  personalizzato e dotato di "carta d'identita". È la novità in materia di tendenze del prossimo Natale consigliate da Roberto Rinaldini, pasticcere dell'anno 2013.
Un panettone di Natale personalizzato e dotato di “carta d’identita”. È la novità in materia di tendenze del prossimo Natale consigliate da Roberto Rinaldini, pasticcere dell’anno 2013.

Oltre al panettone, le preferenze vanno al pandoro, al torrone e ai cioccolatini, ma fa capolino anche il pan di zenzero.

Per chi vuole stupire gli ospiti e servire qualcosa di davvero particolare c’è anche il gelato gastronomico, da accompagnare agli antipasti, ai secondi di carne, pesce o ai salumi.

i debutti sulla tavola del Natale tra cui spicca il panettone ai fichi secchi marinati nello zibibbo e l'ultimo nato: il 'Vip Very Irresistible Panettonè, con amarena e pepite al cioccolato fondente al 70%.
i debutti sulla tavola del Natale tra cui spicca il panettone ai fichi secchi marinati nello zibibbo e l’ultimo nato: il ‘Vip Very Irresistible Panettonè, con amarena e pepite al cioccolato fondente al 70%.

 

E così il gelato gastronomico non è più ad appannaggio esclusivo dei grandi ristoranti, ma è protagonista nelle case di tutti.

Tendenza confermata dal presidente dell’Associazione gelatieri italiani Alberto Pica: i consumi di gelato continuano ad aumentare grazie al prodotto da consumarsi a casa».

Leave A Reply

Your email address will not be published.