PINK POWER: PIU’ VICINO L’ADDIO DI MARINO. LE TRUPPE IN ROSA DI ROMA PRONTE A SCENDERE IN CAMPO

ignazio marino marziano

Stupefacente marziano! Prendendo in contropiede la folla ormai oceanica dei sempre più determinati detrattori, Ignazio Marino sta involontariamente facendo di tutto per farsi fuori da solo. Eletto Sindaco di Roma nel giugno del 2013, a furor di primarie, il Primo cittadino della Capitale ha istantaneamente trasformato l’avvio solitamente mieloso della nuova amministrazione in una luna di fiele.

ignazio marino marziano 1Dalla gestione del dopo alluvioni ai rifiuti, da Tor Sapienza alla Panda rossa, dai Vigili ai posteggi, dai Rom agli immigrati, Ignazio Marino – a leggere le collezioni di quotidiani, settimanali e servizi radio-tv vari – non ne avrebbe azzeccata una. Insomma: un esasperante disastro!

La ciliegina delle multe Ztl non pagate e della rivolta delle periferie romane avrebbero definitivamente alienato al sindaco i residui consensi dei big romani del Pd e fatto precipitare il Campidoglio verso la sfiducia o il commissariamento per insostenibilità finanziaria e amministrativa.

Per le elezioni comunali, in attesa di capire se abbinarle alle eventuali politiche, si starebbe vagliando un fine settimana fra Aprile e Giugno del 2015. Come dimostra la fortissima mobilitazione degli schieramenti in campo:

FRANCESCHINI FAMILY: Michela Di Biase

MICHELA DI BIASE E IL MINISTRO DARIO FRANCESCHINI

MICHELA DI BIASE E IL MINISTRO DARIO FRANCESCHINI

MORASSUT TRUPPEN: Marianna Madia, Silvia Costa, Maria Pia Garavaglia, Ilaria Capitani, Estella Marino

ROBERTO MORASSUT

ROBERTO MORASSUT

BETTINI FRIEND’S TANK: Bianca Berlinguer

GENTILONI CHURCH: Lorenza Bonaccorsi

TAJANI CLUB: Annagrazia Calabria, Renata Polverini

AUGELLO GIRLS: Roberta Angelilli, Beatrice Lorenzin, Romana Liuzzo

 

Lascia un commento

*

Privacy Policy