Menù Natale: arrosticini di calamari con zucca glassata

161
un secondo sfizioso e veloce per il menu del Cenone per la Vigilia di Natale: gli arrosticini di calamari con zucca glassata
un secondo sfizioso e veloce per il menu del Cenone per la Vigilia di Natale: gli arrosticini di calamari con zucca glassata

Arrosticini di calamari con zucca glassata, un secondo sfizioso e veloce per il menu del Cenone per la Vigilia di Natale.

La tradizione vuole che per la vigilia di Natale si mangi pesce e così oggi vi propongo un secondo di pesce sfizioso e gustoso.
Una ricetta facile e veloce anche se siete con il pancione in attesa di un bimbo o se state cercando un piatto veloce e buono per la Vigilia.
arrosticini di calamari
Alla variante del pesce fritto (non precisamente indicata per chi è in dolce attesa) vi propongo la versione al forno che con una buona impanatura e la marinatura rimane altrettanto croccante.

Un tocco speciale alla ricetta l’abbinamento con la zucca ricca di sostanze antiossidanti.

Menu Natale: arrosticini di calamari con zucca glassata
Menu Natale: arrosticini di calamari con zucca glassata

RICETTA

Ingredienti per 6 persone
1 fetta di zucca di circa 150 grammi
10 calamari piccoli
1 spicchio di aglio
succo di 1 limone
succo di mandarino
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiaini di zucchero
pangrattato
prezzemolo
sale e pepe q.b.

Procedimento
Lavare e pulire i calamari. Tagliarli a pezzettini piccoli.
Preparare condimento per marinatura: un cucchiaio di olio, ½ del succo di limone, prezzemolo tritato, sale e pepe.
Mettere i calamari tagliati in un piatto fondo e versare il condimento. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
In spiedini di legno preparare gli arrosticini infilando i vari pezzetti di calamaro.
Preparare in un piatto il pangrattato con del prezzemolo tritato. Passare gli arrosticini nel pangrattato sino a coprire bene tutto il pesce.
Mettere al forno per circa 15 minuti.

Gli arrosticini saranno pronti quando saranno dorati e croccanti. In una padella antiaderente mettere a glassare la zucca con due cucchiai di zucchero, il succo di mezzo limone e di mandarino.

Servire gli arrosticini adagiati sulla zucca glassata. Se piace potete servire con una punta di aceto tradizionale balsamico di Modena.

Tania Valentini
Spylong

Leave A Reply

Your email address will not be published.