Roma, finito restauro Fontana Tritone di Piazza Barberini, torna alla città capolavoro Bernini

190
OMA: FINITO RESTAURO FONTANA TRITONE, TORNA ALLA CITTÀ CAPOLAVORO BERNINI
OMA: FINITO RESTAURO FONTANA TRITONE, TORNA ALLA CITTÀ CAPOLAVORO BERNINI

Oggi è tornata a nuova vita la Fontana del Tritone di Roma, in piazza Barberini, capolavoro del Bernini a un anno esatto dall’avvio dei lavori di restauro. Alla cerimonia ha partecipato la Banda Musicale del Corpo della Polizia Locale. Durante l’evento si è riaperto il flusso idrico e si è acceso il nuovo impianto di illuminazione artistica.

 

La fontana, definita il Tritone «sonante» per l’altissimo zampillo (oggi ridotto per motivi di sicurezza) è la prima fontana urbana progettata e realizzata dal Bernini tra la fine del 1642 e la prima metà del 1643 per papa Urbano VIII Barberini che la volle collocare, come «pubblico ornamento della città», nello slargo adiacente all’imponente palazzo di famiglia, di cui si stava per concludere la costruzione.

La fontana, definita il Tritone «sonante» per l'altissimo zampillo (oggi ridotto per motivi di sicurezza) è la prima fontana urbana progettata e realizzata dal Bernini tra la fine del 1642 e la prima metà del 1643 per papa Urbano VIII Barberini
La fontana, definita il Tritone «sonante» per l’altissimo zampillo (oggi ridotto per motivi di sicurezza) è la prima fontana urbana progettata e realizzata dal Bernini tra la fine del 1642 e la prima metà del 1643 per papa Urbano VIII Barberini

L’intervento di restauro è stato realizzato con fondi provenienti dall’esposizione pubblicitaria sulle recinzioni di cantiere.

Leave A Reply

Your email address will not be published.