Violenza donne, nel 2013 nel Lazio +66,7% femminicidi

134
Violenza donne, nel 2013 nel Lazio +66,7% femminicidi
Violenza donne, nel 2013 nel Lazio +66,7% femminicidi

Nei primi 11 mesi del 2013, secondo i dati provvisori dell’Osservatorio Eures sul Femminicidio, si rileva nel Lazio un forte incremento del numero dei femminicidi, con 15 vittime censite tra gennaio e novembre, a fronte delle 9 registrate nell’intero 2012 (+66,7%).

È quanto emerge dal rapporto Eures.

Tra il 2003 e il 2012 nel Lazio sono state 126 le donne uccise, con una media annua di 13 vittime, uccise:

  •  nel 74,6% dei casi nell’ambito familiare o affettivo;
  • il 12,7% dei femminicidi (16 vittime) è da attribuire alla criminalità comune,
  • l’8,7% (11 vittime) si è consumato all’interno di una relazione di prossimità diversa da quella familiare (amicale, di vicinato, economica o lavorativa).

È la provincia di Roma a contare il 70,6% dei femminicidi laziali censiti tra il 2003 e il 2012 (con 89 vittime).

Leave A Reply

Your email address will not be published.