Chi c’è a Roma? Sarah Jessica Parker e Richard Gere in giro per la Capitale

richard geere roma 1

Il red carpet del Festival internazionale del cinema di Roma è stato calcato la sera scorsa da Richard Gere che ha presentato “Time Out of Mind” di Oren Moverman, un film che non concede nulla allo spettatore.

Ovvero il girovagare da parte di un barbone, di cui non si sa nulla, e che ha solo una figlia – Jena Malone (Ritorno a Cold Mountain, Hunger Games – La ragazza di fuoco) – che vede ogni tanto.

richard geere roma

 

Un barbone alla ricerca di cibo e di un posto per dormire.
Avvolto in una vecchia palandrana lisa e con busta di plastica in mano d’ordinanza, il lavoro di Moverman offre solo pochi dialoghi, lunghe scene sulla strada alla ricerca di centri di accoglienza e la speranza di ricucire con una figlia che aveva abbandonato tanti anni prima.

Secondo Richard Gere  « la gente quando vede un uomo per strada di un certo tipo pensa: questo è un fallito, un senza tetto ed evita i contatti pensando forse “il suo fallimento potrebbe infettarmi“».

La realtà dei barboni è consistente a New York. «Sono circa 60.000 i senza tetto nella Grande Mela di cui ventimila bambini. È anche vero che New York è anche l’unico posto dove per legge i barboni hanno diritto all’assistenza, ovvero a un letto e a due pasti garantiti».

sarah jessica parker roma 2

Sarah Jessica Parker a Roma per le riprese della commedia romantica “All Roads lead to Rome“, della regista Ella Lemhagen si è innamorata del mercatino di Via Sannio a S. Giovanni.

L’attrice si è concessa una lunga passeggiata tra le bancarelle del mercato di abbigliamento usato più amato a Roma. Il mercatino è una delle destinazioni delle fashioniste in cerca di abiti vintage e l’attrice americana sembra non volersi fare sfuggire l’occasione di comprare un vestito made in Italy.

sarah jessica parker roma

Lascia un commento

*

Privacy Policy