Roma, al Pigneto arriva Ken Loach per progetto cultura centro-periferia

ken-Loach a roma1

Al Pigneto di Roma arriva Ken Loach per progetto cultura centro-periferia. Una «Roma Grande Formato» dove centro e periferie sono un tutt’uno nel nome della cultura.

È questo l’obiettivo del progetto dell’Assessorato alla Cultura di Roma che lega le grandi istituzioni della città, da Ostia a Tor Bella Monaca con «un ricco programma che viaggerà in tutti i quartieri di Roma».

Si parte martedì al Nuovo Cinema Aquila (Pigneto) con la proiezione in anteprima di ‘Jimmy’s Hall – Una storia d’amore e libertà” di Ken Loach alla presenza del regista, con cui poi si terrà un dibattito sulle periferia e del valore della cultura.

Ken-Loach a roma

 

“Nè centro, nè periferia la nostra è una Roma Grande Formato che vive di un solo cuore, e il cinema, il teatro, la musica, la lettura, la street art sono la sua vera forza centrifuga – commenta Marinelli -. Oltre agli eventi che abbiamo voluto per dicembre e per tutte le Feste, porteremo nei quartieri della città altri progetti grazie alla rete Biblioteche di Roma. Inoltre con la Sovrintendenza partirà entro la metà del mese il progetto Musei in strada, 15 copie delle nostre opere dei Musei Civici andranno esposte nelle piazze di alcuni quartieri. Siamo a lavoro per esporre i pezzi più belli del Museo della Civiltà Romana in alcuni spazi culturali della città. Ma è un programma che cresce giorno dopo giorno, siamo solo all’inizio. Partiamo martedì con il grande regista Ken Loach al Cinema Aquila”.

Il 5 dicembre al Centro Culturale Elsa Morante si terrà un incontro con Gabriele Salvatores;

il 10 dicembre, al Teatro Biblioteca Quarticciolo con Marco Giallini.

E ancora: il 17 dicembre si terrà il concerto Accademia di Santa Cecilia alla Chiesa di Santa Monica Ostia Lido;

il 18 dicembre ci sarà la proiezione de ‘Lo straordinario viaggiò di T.S. Spivet al cinema Andromeda, Via Mattia Battistini aperta a tutte le scuole del XIV Municipio.

Il 20 sarà la volta del coro delle voci bianche dell’Accademia Santa Cecilia alla Parrocchia Santa Maria Juana Coeli di Montespaccato e il 23 dicembre del concerto Teatro dell’Opera alla Chiesa Santa Rita da Cascia Tor Bella Monaca.

Il 28 dicembre suonerà il ‘Trini Massie & The Sound of Gospel Singers’ alla Chiesa di Dio Padre Misericordioso, Tor Tre Teste.

Infine il 5 gennaio è previsto il concerto del Teatro dell’Opera alla Chiesa Natività di Maria Santissima a Selva Candida.

Lascia un commento

*

Privacy Policy