Salvare la linea dalle abbuffate natalizie? Si può con il “ballo digitale”

abbuffate natalizie 1

Per superare senza troppi intoppi le abbuffate natalizie arriva un aiuto dalla tecnologia.

In pratica è stato fatto un calcolo fra le calorie apportate da un classico piatto natalizio e come queste possono essere smaltite ballando al suono di una precisa canzone.

abbuffate natalizie 3

Ad esempio:

- per smaltire una porzione di lasagne, pari a circa 560 calorie, sarà sufficiente ballare al ritmo della hit hip hop «Bang Bang», cantata da Jessie J, Ariana Grande e Nicki Minaj,

- per bruciare le 290 calorie apportate da una fetta di cotechino basta ballare per 30 minuti «She Looks So Perfect» dei 5 Seconds of Summer.

- le 600 calorie che porta con sé una porzione di frutta secca invece si possono bruciare con 60 minuti di danza latino americana, grazie a «Bailando» di Enrique Iglesias.

 

Secondo alcuni esperti, l’ultima tendenza è il ballo digitale, considerato ideale per restare in forma ballando comodamente davanti al televisore, nel salotto di casa, le hit del momento.

abbuffate natalizie 4

 

Dal mondo del digitale sono stati studiati e realizzati software interattivi capaci di ricreare una palestra in casa con cui allenarsi semplicemente ballando.

Una nuova frontiera del videogioco di ballo 2.0 che permette di scatenarsi sulle note delle hit mondiali davanti alla tv, trasformando il salotto in una vera e propria pista da ballo dove bruciare calorie divertendosi insieme alla famiglia e ad amici.

A sottolineare come il ballo 2.0 sia un perfetto strumento per tenersi in forma è il personal trainer Steve Marini: «L’allenamento tra le mura domestiche è sempre più in voga tra gli appassionati di fitness e le star di tutto il mondo. Ballare seguendo le coreografie offerte permette di allenare in maniera continua il proprio corpo, attivare il metabolismo e bruciare le calorie in eccesso. Il movimento senza sosta apporta inoltre notevoli benefici all’apparato cardiocircolatorio, ma non è tutto: la memorizzazione di passi di danza sempre nuovi sviluppa il sistema neuromuscolare».

abbuffate natalizie

«Un aspetto da non sottovalutare è che il divertimento rende tutto più facile – sottolinea Marini, autore del programma fitness “Giovani Sempre” – Anche i più pigri e i più timidi potranno beneficiare dei vantaggi che il ballo digitale garantisce. Il movimento sinuoso del busto allena intensamente la zona lombare, dai fianchi agli addominali, rappresentando quindi un efficace metodo per mantenere la pancia piatta».

Dai principianti ai professionisti, tutti possono scatenarsi a partire dai ritmi più blandi della danza moderna e del latino americano, coi quali si bruciano oltre 50 calorie ogni 10 minuti, a quelli più sostenuti dell’hip hop e della break dance, con cui si possono bruciare circa 100 calorie ogni 10 minuti. Il top per perdere peso divertendosi.

E le insidie sono dietro l’angolo: basti pensare che qualche cucchiaio di insalata russa porta con sé circa 400 calorie, che si potranno bruciare ballando per 40 minuti il successo hip hop «Happy» di Pharrell Williams, mentre per smaltire una porzione di cappelletti in brodo, che fornisce più di 300 calorie, sarà necessario esercitarsi per 35 minuti al ritmo di «Best Song Ever» degli One Direction.

Lo stesso discorso vale per il tacchino ripieno, ricco di 320 calorie, che si possono far sparire con 35 minuti di ballo moderno sulle note di «Maps» dei Maroon 5.

Questa la “ricetta” di Just Dance 2015, creato da Ubisoft, che ha già fatto ballare – e mantenere la linea – a più di 100 milioni di giocatori, con oltre 7 milioni di fans su Facebook.

Lascia un commento

*

Privacy Policy