Questo sito contribuisce alla audience di

Sempre più studi dimostrano che il caffè beneficia la salute, la psiche e persino lo sport

 

Sempre più studi dimostrano che il caffè beneficia la salute, la psiche e persino lo sportEnergizzante, dal sapore amaro ma attraente, il caffè accompagna da sempre ogni fase della giornata degli italiani. Consumato in diverse ricette, dall’espresso all’americano, questa bevanda viene scelta al termine di un pasto, come digestivo o per ridare quello slancio necessario a non perdere l’attenzione verso gli impegni ed il lavoro. Tuttavia, non tutti conoscono le innumerevoli proprietà benefiche legate a questa bevanda, riconosciute scientificamente come efficaci sia a livello fisico che psichico.

Il caffè e salute

È dimostrato che già il semplice aroma del caffè ha la capacità di attenuare il livello di stress accumulato durante la giornata. Il profumo non solo inebria il nostro olfatto, ma riesce a provocare cambiamenti nelle proteine alla base della produzione dello stress. A dirlo sono gli studi sostenuti che la Seul National University ha condotto su alcune cavie.  A sorpresa, il caffè si rivela come bevanda pacificante. Un altro studio, condotto nel 2012 dal dottor Postuma, è riuscito a dimostrare come questo riesca a placare i movimenti di chi soffre del morbo di Parkinson. Allo stesso modo, altra grande sorpresa è l’effetto provocato al fegato, soprattutto se si è soliti consumare alcol. Chi beve almeno una tazza al giorno diminuisce del 20% la probabilità di contrarre la cirrosi epatica.

Tanti grandi benefici che possono influire sul nostro fisico, soprattutto sul processo nervoso centrale, un effetto ben conosciuto da chi pratica sport.

Una bevanda per sportivi

La caffeina costituisce un valido aiuto a chi vuole ottimizzare le proprie prestazioni sportive. Essa è capace di ridurre la percezione della fatica, fermando contemporaneamente l’adenosina, una sostanza capace di calmare le cellule nervose. In questo modo si produce una migliore attivazione dei motoneuroni, ovvero dei nervi collegati ai muscoli, che godono di un’ottima contrazione. Per non parlare della produzione di adrenalina, che porta il cuore ad un aumento della frequenza cardiaca e della forza di contrazione del cuore. Infine, la caffeina riduce la formazione di acido lattico. Tutti questi fattori ci conducono a identificare il caffè perfetto per ogni attività aerobica. Chi pratica atletica o ciclismo migliora le proprie prestazioni, evitando l’eccesso di acido lattico ed il conseguente bruciore del muscolo sotto sforzo.

Qualità e versioni

Bisogna tuttavia ricordare che non tutti i caffè sono uguali. È importante avvalersi di prodotti di qualità, prestando attenzione al prodotto. Specialmente quando si prepara il caffè in casa, è fondamentale acquistare miscele da torrefazioni di un certo livello. Oltre alla moka, oggi è possibile fare il caffè in casa anche tramite cialde e capsule, un metodo veloce che assicura un aroma molto simile a quello del bar. Anche qui però, la scelta deve ricadere su prodotti di qualità: oggi trovare caffè buono non è difficile, anzi: si può acquistare anche online su siti specializzati come cialdapoint.it, dove vi è un grandissimo assortimento di marche; qui ad esempio è possibile trovare le cialde del caffè borbone, una miscela classica dal gusto intenso. Se si preferisce la formula più tradizionale, invece, la classica moka garantisce sempre il sapore “di una volta”. Meglio se la moka viene usata da tempo, facendo però attenzione a cambiare regolarmente la guarnizione. Durante la preparazione è possibile scegliere l’intensità della bevanda, aggiungendo più o meno macinatura. Se non si ha voglia di regolare l’aroma, le capsule propongono gusti già calibrati e ideati su misura.

 

Articolo scritto da Redazione