Come sedurre una donna senza commettere errori

COME SEDURRE UNA DONNA SENZA COMMETTERE ERRORI

COME SEDURRE UNA DONNA SENZA COMMETTERE ERRORI

Quando conosciamo una persona che ci interessa inizia la così detta “fase di corteggiamento”.

Quante volte noi donne siamo state corteggiate da un uomo molto carino, ma che poi, in qualche modo, ci ha deluso e ci ha fatto ritirare?
Questo articolo vuole essere un momento di riflessione per gli uomini al fine di migliorare aspetti nel modo di sedurre una donna partendo proprio dalle esperienze delle donne.

Innanzitutto, è importante non guardare la donna che stiamo corteggiando con insistenza.

Sicuramente, lo sguardo è un’ottima arma di seduzione, ma proprio per questo, va sapientemente utilizzato.

Lo sguardo, infatti, veicola messaggi e uno sguardo insistente esprime un’invadenza che di solito non è gradita da una persona che non si conosce bene.

Anche rivolgere lo sguardo “ad altro” è un aspetto che va considerato seriamente.

Guardare altrove mentre si parla con la propria interlocutrice o, peggio ancora, guardare le altre donne non è una scelta molto saggia in quanto si palesa un interesse che non è esclusivo.

COME SEDURRE UNA DONNA

Ogni donna vuole sentirsi speciale, quindi, non apprezza dividere l‘attenzione del proprio corteggiatore con altre persone soprattutto se dello stesso sesso. Guardare sottecchi è una pessima idea in quanto manifesta una mancanza di trasparenza che, invece, risulta essere una dote estremamente apprezzata.

Un discorso simile va fatto per il contatto fisico che, se ben modulato, permette di creare una confidenza graduale che non faccia sentire l’una invasa né l’altro rifiutato.

Altro elemento da tener ben presente è quello di evitare i “si” e i “no” smisurati.

Ciò significa che dire di “si” su tutto rende eccessivamente accondiscendenti così come dire sempre di “no” rende rigidi, intolleranti e impazienti.

Questi sono due esempi di comportamenti estremi che impediscono la creazione di un legame, di qualsiasi tipo.

Mostrarsi sinceri è fondamentale.

La sincerità è una qualità importante, in primis, perché l’altra persona riesca a percepire di potersi fidare di noi e, in secundis, perché una persona sincera dà l’idea di essere sicura di sé.

Spesso gli uomini, nei primi approcci, mentono sul proprio lavoro o sul proprio status sociale.

Questo atteggiamento esprime una mancanza di sicurezza personale e di accettazione di sé.

Anche mostrarsi sempre indecisi non depone bene per l’inizio di una storia.

L’indecisione rivela, infatti, una mancanza di assertività se non, addirittura, una mancanza di personalità e ciò rischia di demolire parte del fascino maschile.

Allo stesso tempo, imporre i propri gusti risulta altrettanto fuori luogo.

Molti a questo punto si chiederanno: “Ma qual’è Il segreto per conquistare una donna?”

Molto studi dicono quello di ascoltarla!

Un uomo riesce ad attrarre una donna quando è capace di ascoltarla davvero.

Ascoltare veramente significa essere empatici e comprendere non solo i fatti, ma anche le emozioni e i significati personali senza fingere un interesse che non abbiamo.

Una donna che percepirà di essere ascoltata profondamente sentirà di essere importante e apprezzerà il valore dell’uomo che ha di fronte.

Chiaramente l’empatia non è una dote che si può improvvisare, ma va sviluppata e nutrita prima per sé e poi per gli altri.

Antonella D’Oriano

Lascia un commento

*

Privacy Policy