70% italiani soddisfatto sotto lenzuola, crollo dopo i 65 anni

311
70% italiani soddisfatto sotto lenzuola, crollo dopo i 65 anni
70% italiani soddisfatto sotto lenzuola, crollo dopo i 65 anni

Il 70% degli italiani è soddisfatto sotto le lenzuola.

Il benessere sessuale si prolunga fino a 65 anni, dopo questa soglia cala al 65%.

Per l’83% dei connazionali il piacere dipende da un buon rapporto con il partner.

A scattare la fotografia è un’indagine condotta da un produttore di farmaci generici e specialistici, in collaborazione con l’Institut français d’opinion publique (Ifop).

Lo studio, condotto fra uomini e donne con più di 18 anni, esplora i fattori della soddisfazione e del piacere sessuale mettendo a confronto le diverse età.

Per il 47% degli intervistati – si legge in una nota – l’età è considerata un fattore che influenza il piacere.

E l’85% ritiene che il maggiore piacere sessuale si sperimenti prima dei 45 anni.

Il 53% dichiara di aver sperimentato un calo del desiderio, il 51% ha problemi a raggiungere l’orgasmo, il 38% ha disturbi di eiaculazione, mentre il 44% ha già affrontato un problema di erezione.

Il 64% degli uomini oltre i 65 anni ha sperimentato una disfunzione erettile, mentre solo il 35% tra i 35 e i 40 ha avuto questo disturbo.

Il 64% degli uomini oltre i 65 anni ha sperimentato una disfunzione erettile,
Il 64% degli uomini oltre i 65 anni ha sperimentato una disfunzione erettile,

 

In caso di problemi sessuali, la maggior parte degli interpellati ne parlerebbe con il partner, anche in caso di disturbi d’erezione (58%).

Ma se da una parte un dialogo sincero e aperto fra i partner è un segno di progresso, il consulto con un medico o con uno specialista resta un passo molto importante per individuare le cause.

1 Comment
  1. sessuologo comportamentale says

    L’insoddisfazione sessuale di una parte di italiani porta a considerare che eventuali disfunzioni della sessualità comportino una cura sessuologica (di ciò che è, ovviamente, curabile…). Tuttavia conviene, prima di ricercare cure per possibili “defaillances” sessuali manifestate in coppia, spesso imprevedibilmente, prepararsi ad una sessualità felice con il proprio partner (anche occasionale) tramite un possibile percorso di prevenzione come riportato in almeno due capitoli del Manuale pratico del benessere patrocinato dal club UNESCO: si tratta di un percorso di auto aiuto seguendo prescrizioni sessuologiche, consigli psicologici pratici, praticando conoscenze naturopatiche e, se necessario anche modificando il proprio regime nutrizionale.

Leave A Reply

Your email address will not be published.