A ognuna il proprio mezzo! I consigli per le vacanze

A ognuna il proprio mezzo! I consigli per le vacanzeÈ tempo di vacanze: che si tratti di sole, di mare o di montagna, ciò che conta è lasciarsi alle spalle il lavoro e lo stress e rilassarsi sfruttando al massimo l’estate, spremendola come se si trattasse di un limone. Ma le vacanze comportano anche spostamenti: il che significa organizzarsi di tutto punto per raggiungere la destinazione scelta per il viaggio, e scegliere dunque anche il mezzo di trasporto. Da questo punto di vista, le opzioni abbondano: c’è chi prende l’aereo, chi il treno, chi l’auto e chi, invece, preferisce spostarsi con la bicicletta. Vediamo dunque qualche consiglio per viaggiare con questi mezzi di trasporto.

I consigli per viaggiare in aereo

Potrebbe sembrare banale, ma tutto parte da qui: ricordatevi sempre di presentarvi all’aeroporto con tutti i documenti necessari (carta d’identità, biglietti ed eventualmente passaporto) e di controllarli, per evitare di presentarvi con un documento scaduto. Fate ovviamente grande attenzione al bagaglio a mano, che dovrà essere compatibile con le misure ed il peso previsti dalla compagnia aerea: in caso contrario, dovrete imbarcarlo e, soprattutto, dovrete pagare una cifra che avreste potuto tranquillamente risparmiare. Inoltre, il consiglio è di gestirvi con attenzione i tempi: partite con largo anticipo per evitare di dover affrontare file letali al metal detector, che potrebbero anche farvi perdere l’aereo. Per accelerare questo passaggio, presentatevi subito con i dispositivi elettronici fuori dalla valigia e senza oggetti metallici in tasca.

I consigli per viaggiare in auto

Viaggiare in automobile significa armarsi di tanta pazienza e, soprattutto, riporre grande attenzione anche ai particolari. Assicuratevi sempre di far revisionare l’auto dal vostro meccanico di fiducia, e cercate di crearvi un abitacolo comodo, così da affrontare senza problemi i viaggi più lunghi. E non dimenticatevi l’importanza della sicurezza alla guida: mettetevi al volante solo se siete riposati, e concedetevi delle pause quando sentite sopraggiungere la stanchezza. Inoltre, è sempre bene avere con voi un navigatore come iCoyote, che oltre a indicarvi la strada vi segnalerà costantemente la velocità alla quale viaggiate e gli autovelox disseminati per la strada, in modo tale da evitarvi non solo salatissime multe, ma anche velocità potenzialmente molto rischiose.

Viaggiare con la bicicletta

Il cicloturismo è probabilmente una delle novità più divertenti di questa estate, dato che vi permetterà di viaggiare facendo della sana attività fisica, mantenendovi in forma e permettendovi di godere delle bellezze del paesaggio che vi circonda, senza per questo causare danni all’ambiente dato che utilizzerete un mezzo di trasporto eco-sostenibile. In questo senso, il primo consiglio è predisporre la vostra bici per il viaggio, regolando manubrio e sellino, e utilizzando ruote che siano adatte al percorso che avete in mente. E non dimenticatevi di pianificare per bene la strada: se non lo farete, rischierete di perdervi o, peggio ancora, di finire in strade non praticabili in bicicletta.

Viaggiare in treno

Una delle regole più importanti è aguzzare l’orecchio. Fate dunque molta attenzione agli annunci relativi alla vostra corsa, e fatevi trovare pronti. Inoltre, qualora doveste arrivare all’ultimo minuto, evitate sempre di provare a salire quando il treno è in movimento. Assicuratevi di avere il biglietto e state sempre attenti al bagaglio, per evitare che qualche malintenzionato possa approfittarsi di un vostro pisolino o di una disattenzione. Per ingannare il tempo, invece, noi consigliamo la lettura di un libro oppure la visione di un film su portatile o tablet: portatevi le cuffie, per non disturbare gli altri.

 

Lascia un commento

*

Privacy Policy