La centralità dell’etica nel mondo dell’azzardo, tra gioco responsabile e sfida sociale

0
1737
La centralità dell’etica nel mondo dell’azzardo, tra gioco responsabile e sfida sociale
La centralità dell’etica nel mondo dell’azzardo, tra gioco responsabile e sfida sociale

Nel mondo del gioco d’azzardo c’è un aspetto che viene sempre più a trovarsi al centro dell’attenzione e delle cure di tutta un’industria: l’aspetto etico.  In tutto il mondo l’attenzione è alta, dagli USA al Medioriente: tutti gli Stati infatti sono alle prese con quei rischi, ma anche con quelle opportunità, direttamente collegati alla regolarizzazione delle scommesse sportive e dell’intero comparto del gioco online. Le nuove sfide da affrontare non mancano di certo, complici anche dei fattori contingenti sempre più urgenti.

Tra questi impossibile non menzionare le sempre più crescenti pressioni fiscali: basti pensare al caso dell’Italia, il paese in Europa più percosso dalla tassazione sul gioco d’azzardo, dove il PREU è al terzo aumento in un anno. Anche per questo tutti i processi vari di regolamentazione hanno subito una accelerata, tanto nel comparto del gioco fisico, tanto dell’online, per garantire maggiori entrare erariali. Sempre nel caso dell’Italia, queste hanno varcato la soglia dei 12 miliardi di euro. Chiaramente appare centrale l’azione di contrasto al gioco illegale e a tutte quelle situazioni deliberatamente illecite.

Grandi sfide in nome di un solo obiettivo: creare, dopo averlo raggiunto, e mantenere, l’equilibrio, spesso molto sottile, tra la redditività di un mercato ad alta produzione e la responsabilità sociale che ogni azienda ha nei confronti dei clienti. Obiettivo, e questo è un esempio virtuoso, seguito con successo dalla filiera del gioco italiano grazie anche al lavoro etico svolto comparto dei casinò online AAMS.

Per i legislatori, arrivare ad individuare ed equilibrare uno o più fattori chiave è fondamentale per creare un mercato che sia sostenibile per tutti, soprattutto per i clienti. Per questo un mercato ha ispirato l’altro, facendo venire a galla delle pratiche virtuose poi diventate modelli vincenti. La gestione della reputazione, l’opinione pubblica e la protezione dei consumatori sono obiettivi chiari e strategici per chiunque poiché il presupposto è che il danno sociale derivante dal gioco è considerevole: combatterlo e contrastarlo al servizio dell’interesse pubblico e della società è fondamentale.

Anche per questo aumentano gli investimenti in ricerca e sviluppo per la realizzazione di strumenti efficaci a servizio del gioco responsabile. In piena sinergia con le più recenti innovazioni informatiche e tecnologiche. Va da sé che la centralità maggiore oggi tocchi all’Intelligenza Artificiale che, col Machine Learning, è uno strumento ausiliare validissimo per tutti gli operatori, anche e soprattutto per la valutazione dei rischi del giocatore e l’identificazione di comportamenti problematici che denunciano un principio di dipendenza. Ancora in Italia, StarCasinò, StarVegas e Snai sono alcune delle piattaforme che già sfruttano tali tecnologie per la tutela dei clienti.

Tracciare le scommesse anonime sul canale retail è complicato e quindi le funzioni del gioco responsabile potrebbero in futuro subire integrazioni, tra cui limiti di puntate, importi di vincita e avvisi per il consumatore. Nei canali digitali, al contrario, i messaggi generati automaticamente possono essere un ottimo strumento, per ricordare ai giocatori il tempo di gioco o suggerire di prendersi una pausa, incoraggiando i giocatori a essere consapevoli dei propri modelli comportamentali, come già avviene nella maggior parte delle slot machine online del circuito AAMS. Approfondimenti sull’analisi di gioco sono fondamentali per gli operatori, fonti utili per prendere decisioni intelligenti. Per i giocatori invece saranno disponibili comunicazioni personalizzate e automatiche, e una serie di scelte di strumenti e funzionalità di protezione messe a disposizione dall’operatore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here