#senzaministrononsiamoserene: da Telefono Rosa appello a Renzi per Ministero Pari Opportunità

0
72
GOVERNO: TELEFONO ROSA A RENZI, CI SIA MINISTRO PARI OPPORTUNITÀ
GOVERNO: TELEFONO ROSA A RENZI, CI SIA MINISTRO PARI OPPORTUNITÀ
GOVERNO: TELEFONO ROSA A RENZI, CI SIA MINISTRO PARI OPPORTUNITÀ

Reinsediare un ministro o una ministra alle Pari opportunità.

È la richiesta che Telefono Rosa rivolge al capo del governo incaricato, Matteo Renzi, invocando «una prova importante della sua sensibilità sul tema delle politiche e della violenza di genere».

Telefono Rosa chiama a raccolta parlamentari, cittadini ed associazioni lanciando l’hashtag  #senzaministrononsiamoserene.

 

«Sappiamo bene che per molti questo è un ministero meno importante, magari perchè senza portafoglio – sottolinea la presidente Gabriella Carnieri Moscatelli – ma non la pensano così le tantissime donne penalizzate in tema di lavoro, di discriminazione fino ad arrivare alla terribile piaga della violenza».

pari opportunità1

«Non avere un ministro significa rendere tutto più difficoltoso anche per lo stesso Dipartimento che, da un gestore autorevole per ruolo e esclusività di impegno, deve poter prendere indicazioni strategiche e operative da attuare. Non avere un Ministro – spiega – significa anche negare a temi di grande importanza come quello trattato dalla Convenzione di Istanbul sulla violenza, di avere diritto di voce e confronto in sede del Consiglio dei ministri».

«Chiediamo quindi con forza a Renzi di riempire un vuoto per noi decisamente negativo. Invitiamo infine le associazioni, le Parlamentari e la società civile di farsi sentire con il Presidente del Consiglio incaricato perchè questa richiesta venga accolta» conclude Carnieri Moscatelli, lanciando un hastag su twitter #senzaministrononsiamoserene 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here