LA FORZA DELLA PASQUA by Tiziana Rocca

0
96
LA FORZA DELLA PASQUA BY TIZIANA ROCCA
LA FORZA DELLA PASQUA BY TIZIANA ROCCA

Domenica prossima 20 aprile si festeggia la Pasqua, che è la più importante festività cristiana poiché segna la resurrezione di Gesù.

Al di là del significato religioso, in realtà, il periodo di vacanza pasquale coincide con il momento di staccare da una quotidianità appesantita dai mille problemi che ognuno deve affrontare. Niente di male, per chi può. Anzi, senza fare troppe polemiche sul significato commerciale che la Pasqua ha acquisito nel corso degli anni fino a diventare tradizione, in questo momento qualsiasi cosa possa servire a rilanciare i consumi degli italiani è ben accetta.

Come tradizione vuole a Pasqua tutto si ferma, i bambini non vanno a scuola e l’occasione per riunire le famiglie ci rallegra e ci permette di respirare con più leggerezza. Ma poi, c’è dell’altro.

Per come la vivo io infatti, e potrà sembrare strano a chi mi conosce solo come personaggio pubblico ma non a chi mi conosce come persona, vorrei cercare di fare un ragionamento più di ampio respiro, sulla scia del percorso che Papa Francesco, come  guida di tutti noi, ci ha invitato a intraprendere.

significato pasqua 1

Mi permetto, quindi, da credente, di procedere in questa direzione e di esprimere consenso e partecipazione.

La Pasqua, dunque, sia l’opportunità di una riflessione più intima per tutti i cristiani ma anche per chi non ha ancora il dono della fede.

Si colga l’occasione, per riflettere e fare un percorso di introspezione personale.

Un momento di raccoglimento, una presa di coscienza, perché nelle difficoltà chi riesce a sviluppare la propria spiritualità, si sentirà più forte di fronte alle avversità. Lo stesso Papa Francesco e non poteva essere altrimenti, ha esortato tutti i fedeli a concepire questo tipo di rapporto verso noi stessi, da vivere nella semplicità dei valori più veri. Insomma, un messaggio di semplicità che è in realtà un regalo di speranza.

 Un regalo da scartare  con uno sforzo introspettivo che ci permetta per un momento di andare al di là delle aspettative.

Cerchiamo di ricordare chi nella vita ci ha dato senza chiedere nulla in cambio. Chi non ha girato la faccia quando gli conveniva, chi ci ha sostenuto o chi ci sostiene senza apparire, chi non ha nulla ma è felice di quel poco che riesce a guadagnare o chi dedica la propria vita al servizio degli altri.

 E poi verrà spontaneo domandarsi: noi chi siamo?

Che cosa facciamo per gli altri?

Questo è il primo passo, a mio avviso, per riuscire a comprendere che si può essere migliori e nel migliorarsi si può essere felici perché la cosa più importante da cogliere è che l’amore ha bisogno di amore e che solo così, potremo andare avanti, nonostante tutto, senza  paura.

significato pasqua

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here